L’EDITOR DI PC WORLD: “NON COMPRO PIÙ IL GIORNALE”

19 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – New York, 19 lug – Harry McCracken, editor in chief di Pc World, ha scritto nel suo blog che non rinnoverà l’abbonamento al New York Times, dicendo a chiare lettere che preferisce leggere il giornale gratuitamente su Internet. Già un anno fa, il direttore della prestigiosa rivista tecnologica americana aveva scritto nel suo blog che annullava l’abbonamento al New York Times, ma non all’edizione domenicale, che gli arrivava direttamente sulla porta di casa. Ora invece rinuncia anche alla copia della domenica. “Amo i giornali, lavoro per un’azienda che pubblica un giornale”, scrive McCracken, “ma questi sono i fatti: prima di arrivare a prendere la mia copia davanti alla porta, mi ero già letto tutte le notizie su Internet, su diversi siti incluso quello del Times. Pagavo per qualcosa che avevo già ricevuto gratuitamente”. L’editor di Pc World ammette di sentirsi in colpa per la sua scelta. “Sono consapevole che ci vogliono un sacco di soldi per fare del giornalismo di grande qualità e che abbonarsi all’edizione a stampa è un contributo importante all’eccellenza del Times, molto più che leggerlo online. Perciò spenderò i 50 dollari all’anno che mi consentono di diventare, sul sito, un membro Times Select, cioè di accedere ai contenuti premium; ci sono una serie di benefici connessi che non so se mi torneranno utili, ma almeno mi faranno sentire meglio”.