L’ECONOMIA USA E’ IN UN SENTIERO ACCIDENTATO

21 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

L’economia Usa e’ entrata in un sentiero “sassoso” e accidentato: continua a crescere ma in maniera ancora irregolare e a singhiozzi.

E’ questo in sintesi quanto dichiarato Michael Moskow, presisente della Federal Reserve di Chicago, il quale afferma che comunque l’economia emergera’ – crescendo a poco a poco – da questa situazione, mantenendo una bassa inflazione e assistendo alla risalita della produzione.

In uno scenario di numerosi alti e bassi come quello attuale, secondo Moscow sarebbe inoltre nocivo e inule se la Fed intervenisse ogni volta a cercare di chiudere ogni buco che si presenta sulla strada.

Moskov ha dichiarato che per un certo lasso di tempo potremmo continuare a ricevere notizie negative da diversi settori, ma una volta che saremo riusciti a tirarci fuori da questo sentiero accidentato, la strada all’orizzonte (per l’economia Usa) dovrebbe essere in discesa e senza ostacoli.