L’associazione cinese UnionPay collabora con Gemalto alla costruzione di un ecosistema di pagam

25 Febbraio 2013, di Redazione Wall Street Italia

Gemalto (Euronext NL0000400653 GTO), l’azienda leader mondiale nel settore della sicurezza digitale, sta collaborando con la società cinese UnionPay per costruire un ecosistema NFC mobile sicuro. UnionPay è la principale associazione cinese per pagamenti bancari e dispone della più grande rete mondiale di carte di pagamento – fino a oggi sono state emessi oltre 3,5 miliardi di carte – oltre a essere un sostenitore chiave nell’ecosistema cinese di pagamenti mobili. Secondo ABI Research, si prevede che il mercato del commercio mobile della Cina diventerà il più grande del mondo entro il 2014, con un volume di transazioni condotte tramite NFC stimato a 8 miliardi di dollari. Rientrano nel quadro della collaborazione problemi di sviluppo chiave, comprese l’interoperabilità TSM, linee guida operative e di sicurezza nonché specifiche e standard tecnologici. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

GemaltoPeggy Edoire, +33 4 42 36 45 40Europa, Medio Oriente e Africapeggy.edoire@gemalto.comoNicole Smith, +1 512 758 8921America Settentrionalenicole.smith@gemalto.comoYvonne Lim, +65 6317 3730Asia-Pacificoyvonne.lim@gemalto.comoErnesto Haikewitsch, +55 11 51 05 92 20America Latinaernesto.haikewitsch@gemalto.com