L’Antitrust multa Poste Italiane per pratiche scorrette

3 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Antitrust ha multato Poste Italiane in relazione al servizio “Raccomandata 1”, a causa di pratiche commerciali ritenute scorrette, Pertanto, L’Authority ha deciso di irrogare alla società Poste Italiane una sanzione amministrativa pecuniaria di 200 mila euro. I profili di scorrettezza oggetto di valutazione con riferimento ai messaggi pubblicitari diffusi da Poste Italiane riguardano le caratteristiche del servizio offerto, quali la tempestività del recapito della corrispondenza inoltrata tramite il servizio “Raccomandata 1” e le condizioni di fruibilità del rimborso in caso di ritardo nella consegna.