Kristin Campbell entra a far parte di Hilton Worldwide con la qualifica di vicepresidente esecu

25 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Hilton Worldwide ha annunciato oggi la nomina di Kristin Campbell a vicepresidente esecutivo e consigliere generale. A partire dal 27 giugno, lavorando alle dirette dipendenze di Christopher J. Nassetta, presidente e direttore generale di Hilton Worldwide, Kristin Campbell sovrintenderà all’operato del team della società addetto agli affari legali. Kristin Campbell Executive Vice President & General Counsel Hilton Worldwide (Photo: Business Wire) Campbell passa a Hilton Worldwide da Staples, Inc., il maggiore fornitore a livello mondiale di prodotti per l’ufficio, presso cui rivestiva le cariche di vicepresidente senior, consigliere generale e segretario aziendale. Prima di entrare al servizio di Staples nel 1993, ha lavorato per conto di due studi legali a Boston: Goodwin Proctor e Rackemann, Sawyer & Brewster. Campbell lavorerà dalla sede generale di Hilton Worldwide a McLean, Virginia. “Hilton Worldwide vanta una delle migliori équipe dirigenziali del settore e, con l’aggiunta di Kristin, essa è diventata ora ancor più forte” ha affermato Nassetta. “Le sue eccezionali credenziali rappresentano esattamente il livello di leadership di cui abbiamo bisogno per concretizzare la nostra missione che consiste nell’affermarci come il leader indiscusso del settore della ricezione alberghiera.” Kristin Campbell Kristin Campbell esercita la professione forense da quasi 25 anni. Prima di entrare a far parte di Hilton Worldwide, Campbell deteneva le cariche di vicepresidente senior, consigliere generale e segretario aziendale presso Staples, Inc., dove era responsabile della gestione strategica della divisione globale affari legali, conduzione aziendale e conformità normativa. Campbell è entrata al servizio di Staples nel 1993 con la qualifica di consulente per il settore immobiliare. Prima di entrare a far parte di Staples, Campbell ha lavorato per lo studio legale Goodwin Proctor a Boston. Ha avviato la propria carriera come consulente legale presso lo studio legale Rackemann, Sawyer & Brewster a Boston. Campbell è un membro del consiglio dell’Associazione dei consulenti legali aziendali – Filiale nordest (Association of Corporate Counsel – Northeast Charter) ed è un membro dell’Ordine degli avvocati del Massachusetts dal 1987, oltre ad essere il direttore del consiglio di The Trustees of Reservation, un’organizzazione per la conservazione del suolo senza scopo di lucro. Nata e cresciuta a Salt Lake City, Utah, Campbell si è laureata presso la Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Cornell (Cornell University Law School). Informazioni su Hilton Worldwide Hilton Worldwide è una prestigiosa catena alberghiera internazionale, la cui presenza nel settore alberghiero spazia da lussuosi hotel e centri di villeggiatura full-service a suite per soggiorni estesi e hotel di categoria intermedia. Da oltre 92 anni, Hilton Worldwide offre a viaggiatori d’affari e turisti il meglio del meglio quanto a soggiorno alberghiero, servizio, comodità e valore. La società si adopera onde portare avanti la propria tradizione di offerta agli ospiti di un’esperienza eccezionale presso tutti gli hotel in tutto il mondo facenti parte della catena alberghiera. Il suo portafoglio di marchi comprende più di 3.700 hotel e 610.000 camere in 82 Paesi, tra cui: Waldorf Astoria Hotels & Resorts, Conrad Hotels & Resorts, Hilton Hotels & Resorts, DoubleTree, Embassy Suites Hotels, Hilton Garden Inn, Hampton Hotels, Homewood Suites by Hilton, Home2 Suites by Hilton and Hilton Grand Vacations. La società gestisce inoltre il programma di fidelizzazione di classe mondiale Hilton HHonors®. Per ulteriori informazioni sul conto della società si prega di visitarne il sito Web all’indirizzo www.hiltonworldwide.com. Fotografie/Galleria multimediale disponibili all’indirizzo: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=6736693&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Hilton WorldwideAaron Radelet, (703) [email protected]