Kraton Performance Polymers, Inc. annuncia i risultati registrati nel primo trimestre del 2010

6 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Kraton Performance Polymers, Inc. (NYSE : KRA), un importante produttore di portata globale di copolimeri a blocchi stirenici, ha annunciato di aver registrato risultati finanziari migliorati nel trimestre conclusosi il 31 marzo 2010. DATI PRINCIPALI PER IL PRIMO TRIMESTRE DEL 2010: Il volume delle vendite è aumentato nella misura del 55% passando a 73 chilotonnellate L’utile ha registrato un incremento del 48% assestandosi su 273 milioni di dollari L’EBITDA adeguato è aumentato di più del 100% raggiungendo 43 milioni di dollari, il che corrisponde a un margine del 16% sull’utile Portata a termine la chiusura dello stabilimento di Pernis, Paesi Bassi, con un risparmio conseguente stimato a 12 milioni di dollari in costi fissi annuali Annunciate diverse ondate di aumenti dei prezzi in risposta all’aumento dei costi energetici e dei prezzi delle materie prime Nonostante i segni positivi indicanti una ripresa economica generale, la società rimane cauta sulle prospettive future. “Il vantaggio operativo da noi creato nel 2008 e nel 2009 si sta ora facendo chiaramente visibile nei nostri risultati di bottom-line, i volumi continuano infatti a registrare un rialzo e a crescere”. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Per ulteriori informazioni:Kraton Performance Polymers, Inc.Investitori:Stephen E. Tremblay, 281-504-4760Media:Richard A. Ott, 281-504-4720