KPNQWEST IN BANCAROTTA, CROLLA IN BORSA

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

La dichiarazione di insolvenza di KPNQwest sta avendo i suoi effetti sui mercati. Il titolo della società olandese, infatti, ha aperto la settimana con un profondo rosso sul circuito franco-belga-olandese Euronext dove segna un calo superiore al 60% a 0,12.

In apertura di seduta il calo era stato ancora maggiore e superiore al 70%.

La società che è prima in Europa con quasi 30.000 chilometri di cavi in fibra ottica viene ora valutata meno di €5 milioni, contro una capitalizzazione di €40 miliardi solo due anni fa.

Ai circa 100.000 clienti, la società ha gia’ fatto sapere di dover sospendere il servizio e questo crea non pochi problemi e preoccupazioni. Tra questi ci sono anche Nokia Corp., Sonera Corp., Hewlett-Packard Co., Dell Computer Corp. e Microsoft Corp., tra gli altri.

Per KPNQwest rimangono ormai pochi margini di movimento, dopo il fallimento delle trattative di salvataggio condotte anche con l’americana At&T e la montagna di debiti che sommerge gli olandesi. La soluzione più probabile appare ora la liquidazione frazionata degli asset.