KPN VORREBBE RIAVVICINARSI A TELEFONICA

9 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’olandese Kpn sarebbe disposta a riaprire i colloqui con Telefonica, ma i principali azionisti della società spagnola (BBVA con il 9% e La Caixa con il 5%) ritengono che ormai sia tutto perduto. Lo rivelano fonti del Wall Street Journal.

Gli azionisti ritengono ancora troppo alti gli ostacoli che hanno portato al fallimento del progetto di fusione da 66 miliardi di euro (un euro vale 1936,27 lire) che avrebbe portato alla creazione del quarto Gruppo delle telecomunicazioni in Europa.