KOS (gruppo CIR), 2 nuove acquisizioni in Lombardia

3 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – KOS SpA, società del gruppo CIR attiva nella sanità socio-assistenziale, ha perfezionato l’acquisto di due residenze per anziani non autosufficienti (RSA) in provincia di Milano. Le due strutture, situate a Segrate e a Cassina De’ Pecchi, dispongono complessivamente di 297 posti letto (rispettivamente 150 e 147). L’operazione, effettuata dalla controllata Residenze Anni Azzurri srl, è avvenuta sulla base di un enterprise value di circa 23 milioni di euro, comprensivo di 12 milioni di euro relativi all’acquisto dell’immobile che ospita una delle due residenze. Il fatturato realizzato nel 2009 dalle due RSA è pari a circa 12 milioni di euro. Le attività acquisite arricchiscono la rete di Residenze di Anni Azzurri nel territorio milanese, dove la società è presente con altre quattro residenze già operative e una in fase di realizzazione. “Questa operazione – commenta Giuseppe Vailati Venturi, amministratore delegato del gruppo KOS – rientra nella strategia di crescita e consolidamento del mercato che stiamo portando avanti fin dalla costituzione della società. Con queste acquisizioni KOS, attraverso la controllata Anni Azzurri, rafforza la propria leadership nazionale nel settore delle residenze per anziani non autosufficienti, raggiungendo 40 strutture. I nostri obiettivi di crescita si associano all’impegno per un continuo miglioramento dei servizi offerti ai pazienti di tutte le nostre residenze”. A seguito di questa acquisizione, il numero dei posti letto gestiti da KOS cresce a 5.555, ai quali se ne aggiungono 388 in fase di realizzazione.