Kodak sull’orlo del crack

5 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Nelle prossime settimane il mondo potrebbe perdere la societa’ piu’ importante nel mondo della fotografie. Ormai per il produttore di pellicole il fallimento e’ alle porte. Lo rende il noto il Wall Street Journal, citando alcune fonti anonime vicine al gruppo.

E’ una corsa contro il tempo per lo storico gruppo, che ha visto la luce negli Stati Uniti nel lontano 1892. PEr rimettere in senso i propri conti, i responsabili di Kodak sono disposti addirittura a vendere parte dei brevetti posseduti dall’azienda. L’obiettivo: fare cassa al piu’ presto.

Secondo gli analisti, tuttavia, persino una drastica soluzione di questo tipo potrebbe rivelarsi insufficiente. Tanto che la stessa societa’ appare poco convinta. E’ bene che i dipendenti e i consumatori appassionati dei prodotti Kodak si preparino al peggio.