Knowles continuerà a produrre microfoni MEMS grazie alla recente sentenza della Commissione Int

12 Maggio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Knowles Electronics, LLC ha annunciato in data odierna che la Commissione Internazionale per il Commercio (International Trade Commission, ITC) degli Stati Uniti ha emesso una sentenza definitiva ai sensi della quale i microfoni MEMS fabbricati tramite l’attuale processo di produzione di Knowles non sono interessati dalla causa brevettuale intentata da Analog Devices, Inc. (ADI). Tale decisione consente a Knowles di continuare la vendita e l’importaione di questi prodotti senza risentire di alcun impatto riconducibile alla causa in corso. L’ITC aveva avviato un’indagine nel dicembre del 2009 alla luce delle accuse mosse da ADI secondo cui i microfoni MEMS di Knowles avrebbero violato due brevetti relativi ai processi impiegati per la produzione dei dispositivi in questione. Knowles non usa più i processi oggetto di controversia presso l’ITC, avendo adottato per la fabbricazione di tutti i suoi prodotti un processo di produzione proprio contro cui ADI non aveva mosso alcuna accusa di violazione durante l’indagine dell’ITC. L’ITC ha ora confermato espressamente una sentenza precedente, secondo cui i prodotti realizzati mediante il processo attualmente impiegato da Knowles non sarebbero soggetti ad alcun ordine di esclusione emesso dall’ITC. Nella decisione dell’ITC si stabilisce inoltre espressamente che le importazioni da parte dei clienti Knowles che incorporano i microfoni Knowles nei propri prodotti potranno proseguire senza alcuna interruzione, a prescindere dal processo usato per fabbricare tali microfoni. Knowles prevede pertanto che le proprie attività e quelle dei propri clienti proseguiranno come di consueto. In riferimento alla sentenza, Jeff Niew, presidente e direttore generale di Knowles Electronics, ha commentato: “Siamo soddisfatti della sentenza favorevole emessa dalla Commissione, perché ci consente di proseguire le forniture di microfoni MEMS fabbricati mediante il nostro attuale processo di produzione. La decisione conferma inoltre che i nostri clienti possono continuare a importare prodotti contenenti i nostri microfoni come di consueto e senza interruzioni. Siamo lieti di poter continuare a offrire ai nostri clienti in tutto il mondo la tecnologia leader del settore e l’assistenza d’alta qualità che si aspettano da Knowles”. Peter Loeppert, direttore tecnico di Knowles Acoustics, ha dichiarato: “La nostra società e il settore in generale fanno affidamento sull’innovazione per rispondere alle esigenze di clienti in tutto il mondo. Siamo sodisfatti della sentenza dell’ITC e continueremo a impegnarci per lanciare sul mercato prodotti innovativi in grado di aiutare i nostri clienti ad aver successo nei rispettivi mercati”. Informazioni su Knowles – Fondata nel 1946, Knowles, la cui sede centrale si trova a Itasca, Illinois, possiede uffici e stabilimenti di produzione in tutto il mondo. Knowles vanta una posizione leader nella progettazione e nella produzione di componenti acustici avanzati. I suoi microfoni e ricevitori costituiscono lo standard di riferimento nel settore della salute dell’udito. Knowles è inoltre il principale fornitore di microfoni MEMS per prestigiosi produttori di cellulari e dispositivi elettronici di consumo. Per ulteriori informazioni, visitare www.knowles.com. Knowles è controllata da Dover Corporation, società plurimiliardaria per la produzione diversificata di apparecchiature innovative, sistemi specialistici e servizi a valore aggiunto. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all’indirizzo www.dovercorporation.com. Tutti i nomi di prodotti e le denominazioni commerciali sono riconosciuti quali nomi e denominazioni di proprietà dei rispettivi titolari. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

KnowlesMike Adell, 630-250-5100