K.R.Energy: MT Holding accetta impegno a sottoscrivere aumento capitale

10 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione, di K.R.Energy S.p.A., riunitosi in data odierna, a seguito di lettera ricevuta da MT Holding S.p.A. (“MTH”), datata 9 settembre 2010, ha deliberato, con l’astensione del Presidente ing. Gaetano Tedeschi, di accettare la proposta irrevocabile avente ad oggetto l’impegno a sottoscrivere complessive n.158.958.803 azioni ordinarie della Società – pari al 14,11% del capitale sociale post aumento – al prezzo di Euro 0,06 per azione (pari a complessivi Euro 9.357.528,18), da emettersi con esclusione del diritto di opzione. L’impegno, si legge in una nota, è condizionato all’ottenimento dell’esenzione dall’obbligo di Offerta Pubblica di Acquisto (OPA). Alla proposta è stata concessa un periodo di esclusiva sino al 9 dicembre 2010 e comunque sino alle decisione di Consob in merito all’ istanza di esenzione dall’obbligo di OPA. A seguito dell’aumento di capitale già sottoscritto in data 4 agosto 2010 da MT Holding S.p.A. per complessive n. 31.041.197 azioni (corrispondenti al 3,21% del capitale sociale), pari complessivi Euro 1.862.471,82, (vedasi comunicato stampa emesso in pari data), l’investimento complessivo di MT Holding in K.R.Energy arriverà pertanto a complessivi Euro 11,4 milioni. Tenuto conto anche dell’acquisto di 200 milioni di azioni effettuato da F.I.S.I. S.p.A. (società che controlla MT Holding), corrispondente al 20,67% del capitale sociale di K.R.Energy S.p.A. e comunicato al mercato in data 8 agosto 2010, F.I.S.I. S.p.A. detiene attualmente una partecipazione diretta e indiretta nel capitale sociale di K.R.Energy pari al 23,88%. Con l’impegno assunto da MT Holding S.p.A., in data odierna, di sottoscrivere un ulteriore aumento di capitale sociale a lei riservato, F.I.S.I. S.p.A., in caso di ottenimento dell’esenzione dall’obbligo di OPA, potrebbe arrivare a detenere una partecipazione diretta ed indiretta nel capitale sociale della Società pari al 34,62% (post aumento). Il cda nel corso della stessa seduta, ha altresì valutato la cessazione della direzione e coordinamento da parte di Exeufis S.p.A. in liquidazione (già Eurinvest Finanza Stabile S.p.A.), società che alla data detiene una partecipazione diretta ed indiretta nell capitale sociale di K.R.Energy S.p.A. pari al 22,18% (corrispondente al 19,05% post aumento). Tenuto conto che il gruppo F.I.S.I. è attualmente il nuovo azionista di maggioranza relativa e che a seguito dell’impegno assunto di sottoscrizione dell’aumento di capitale sociale potrebbe ulteriormente incrementare la propria quota di partecipazione nel capitale sociale della Società, tutti i componenti il Consiglio di Amministrazione e il Collegio Sindacale hanno messo a disposizione il proprio mandato con efficacia dall’Assemblea degli Azionisti da convocarsi per la nomina dei nuovi componenti degli organi sociali.