Joint venture tra Beijing Songshanheli Mining e Jinchuan Mining per l’esplorazione di giaciment

29 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

Beijing Songshanheli Mining Investment Co. Ltd, una società mineraria cinese privata, è lieta di annunciare la firma di un accordo di creazione di una joint venture con Jinchuan Mining (JNMC), che opererà a partire da un gruppo di licenze di prospezione nella regione nordoccidentale della Tanzania. Il progetto riguarda un’area di circa 4.200 chilometri quadrati nella cosiddetta Kabanga Nickel Belt ed è soggetto al versamento di royalty a Tanzanian Royalty Exploration. Nel mese di marzo 2009, Beijing Songshanheli aveva ottenuto un’opzione per l’acquisizione dell’interesse di Tanzanian Royalty sulle licenze per lo sfruttamento del nichel nella regione del Kabanga. L’operazione è soggetta al versamento trentennale di smelter royalties nette del 3% anni a favore di Tanzanian Royalty. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Beijing Songshanheli Mining Investment Co. LtdProf. Li SongshanPresidente & CEOTel.: +86 10 582 066 36Cell.: +86 135 11 00 5842Room 2607, No.10 Building, Wanda Plaza, 93Jianguo Rd. Chaoyang District.Beijing China.