Johnson & Johnson incrementa l’utile nel trimestre

20 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il colosso di prodotti di bellezza Johnson & Johnson ha chiuso il primo trimestre dell’anno con un utile netto di 4,5 mld di dollari, pari a 1,62 dollari per azione, contro i 3,5 mld, 1,26 usd ad azione, dello scorso anno. Al netto delle poste straordinarie l’eps è risultato pari a 1,29 dollari, sopra di due cent rispetto al consensus. In crescita del 4% i ricavi a 15,6 mld di dollari, esattamente il linea con le attese degli analisti. Johnson & Johnson ha aggiornato la guidance per il 2010, indicando un eps compreso tra 4,80-4,90 dollari contro la precedente stima di 4,85-4,95 dollari.