Jefferies sostiene le attività di soccorso conseguenti al tifone Haiyan

15 Novembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

Jefferies ha annunciato oggi che la società contribuirà alle attività di soccorso per assistere le persone colpite dalla devastazione causata dal tifone Haiyan. Jefferies donerà 250.000 dollari alle organizzazioni impegnate nelle attività di soccorso; inoltre, i 3.800 dipendenti della società in tutto il mondo avranno l’opportunità di effettuare donazioni come hanno già fatto tante volte dal 2001 per rispondere a devastazioni analoghe. Questi contributi saranno versati alla Croce Rossa con l’obiettivo di finanziare immediatamente le operazioni di soccorso volte direttamente a offrire assistenza e aiutare nella ricostruzione. “Tutti noi in Jefferies siamo profondamente rattristati e preoccupati per gli effetti del tifone che recentemente si è abbattuto sulle Filippine”, ha affermato Richard B. Handler, Presidente e Amministratore delegato Jefferies. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

JefferiesRichard Khaleel, +1-212-284-2556rkhaleel@jefferies.comoSara-Louise Boyes, + 44 (0)20 7029 8022sboyes@jefferies.com