J.P. MORGAN FIDUCIOSA SULLE BANCHE USA

9 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La banca d’affari J. P. Morgan ha dichiarato che i risultati di bilancio delle banche relativi al secondo trimestre del 2002 si riveleranno positivi, grazie alla solidita’ del sistema.

J.P. Morgan ritiene che a presentare buone trimestrali saranno soprattutto Fifth Third Bancorp (FITB – Nasdaq), Wells Fargo & Company (WFC – Nyse) e Cullen/Frost Bankers (CFR – Nyse).

Una certa debolezza potrebbe invece colpire i bilanci del secondo trimestre di Citigroup (C – Nyse), Northern Trust Corporation (NTRS – Nasdaq), Fleetboston (FBF – Nyse) e Mellon (MEL – Nyse).

La banca d’affari ha poi concluso affermando che esiste un margine di rialzo potenziale nel 2003 per gli utili di Banc of America (BAC – Nyse) e KeyCorp (KEY – Nyse)