J.C. Penney torna in nero ma scivola sull’outlook

13 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Torna in nero ma non convince sul futuro la catena retail statunitense J.C. Penney, penalizzata al Nyse con un calo di2 punti percentuali. La compagnia ha visto nel secondo trimestre un ritorno alla profittabilità a 14 mln di dollari, o 56 cents ad azione, rispetto al passivo di 1 mln (pari al breakeven per azione) del medesimo periodo di un anno fa. Le vendite sono invece scese dello 0,1% a 3,94 mld. A deludere l’incertezza per l’anno in corso che, secondo il gruppo, sconterà un certo immobilismo dei consumatori. Le stime fornite sono inoltre inferiori alle attese degli analisti.