Ivass: garanzia RC auto in calo nel quarto trimestre a 404 euro

13 Marzo 2020, di Alessandra Caparello

Buone notizie per gli automobilisti. Nel quarto trimestre del 2019 cala il prezzo effettivamente pagato per la garanzia Rc auto, pari a 404 euro.

Così afferma il Bollettino Statistico IPER dell’Ivass sull’andamento dei prezzi effettivi per la garanzia r.c.auto nel quarto trimestre 2019 da cui emerge che il  50% degli assicurati paga meno di 360 euro, il 90% degli assicurati meno di 630 euro e solo il 10% degli assicurati meno di 223 euro.

Il trend decrescente dei prezzi prosegue in accelerazione con il prezzo medio nel quarto trimestre del 2019 ridotto del -2,7% su base annua. Il differenziale dei prezzi effettivamente pagati (al netto delle imposte) tra Napoli e Aosta è caratterizzato da un trend di riduzione ed è passato da 236 a 226 euro. La gran parte degli assicurati è assegnata alla classe di Bonus-Malus che contiene l’84%  per cento dei contratti stipulati nel quarto trimestre del 2019. Gli assicurati più rischiosi, dice l’Ivass, pagano in media più del doppio degli assicurati in classe 1 (775 euro contro 373 euro). Gli assicurati under 25 assegnati alla classe di Bonus-Malus pagano un premio per la copertura r.c.auto pari a 652 euro contro i 1173 euro degli assicurati in classe 14. Il tasso di penetrazione della scatola nera è pari al 23,3 per cento, con un aumento su base annua del +1,1 per cento.