Italmobiliare incorpora Franco Tosi e Sance

22 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Cda di Italmobiliare ha approvato il progetto di fusione per incorporazione di Franco Tosi S.r.l e SANCE S.r.l., società finanziarie interamente controllate che detengono rispettivamente partecipazioni stabili e di trading in società quotate alla Borsa Italiana. La fusione di Franco Tosi e di SANCE, che avverrà mediante annullamento delle quote delle società incorporate, permetterà una semplificazione e una maggiore efficienza della struttura societaria del Gruppo Italmobiliare attraverso l’accorciamento della catena di controllo determinando anche una semplificazione e unitarietà del processo decisionale. Questa nuova organizzazione consentirà inoltre di ridurre i costi di struttura e di velocizzare il flusso finanziario dei dividendi direttamente verso Italmobiliare. L’operazione, riguardando società interamente possedute, non produce alcun effetto economico e patrimoniale sul bilancio consolidato del Gruppo Italmobiliare; la fusione inoltre, non avendo le società incorporate debiti finanziari esterni, non comporterà un appesantimento della posizione finanziaria della capogruppo Italmobiliare S.p.A. La fusione verrà approvata, quanto alla incorporante Italmobiliare S.p.A., con delibera del Consiglio di Amministrazione ai sensi e nel rispetto della procedura prevista dall’art. 2505 cod. civ. Il calendario dell’intera operazione prevede l’efficacia dell’atto di fusione a far data dal 1° settembre 2010, senza alcun effetto retroattivo.