ITALIA: VISCO, CRESCITA ROBUSTA ANCHE NEL 2001

15 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il ministro del Tesoro Vincenzo Visco ha detto che la forza dell’economia italiana segnalata dal dato sul quarto trimestre del 2000 continuerà anche nei prossimi mesi.

La dichiarazione del ministro segue la diffusione del risultato preliminare relativo alla crescita del prodotto interno lordo nel quarto trimestre del 2000, che è stata pari allo 0,8% rispetto al trimestre precedente e al 2,7% rispetto al quarto trimestre 1999.

Il dato è stato migliore delle attese degli analisti che prevedevano rispettivamente un +0,4% e un +2,4%.

Le previsioni per l’intero 2000 riportano una crescita del pil pari al 2,8%, confermando l’obiettivo del governo e migliorando le stime degli analisti, che non si sbilanciavano oltre il 2,7%.