Italia: Moody’s, manovra negativa per debiti locali

18 Luglio 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Le misure di austerity che sono state lanciate dal governo italiano avranno un “effetto begativo” per gli enti locali e regionali. Parola di Moody’s che ha espresso il suo giudizio in una nota settimanale.

Le misure di austerity, ha spiegato l’agenzia americana, “metteranno sotto pressione bilanci”, hanno affermato il vice direttore generale Francesco Soldi e Mauro Crisafulli, senior vice direttore generale.

Il punto, è scritto nel rapporto riportato da Bloomberg, è che “anche le città e le province saranno duramente colpite”. Di conseguenza, 23 dei 33 enti regionali e locali dell’Italia sono stati messi sotto osservazione per un possibile downgrade, ha aggiunto Moody’s.