Italia divisa: sondaggio, al Nord il 61% dei cittadini e’ favorevole alla secessione

25 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

Il 61% dei cittadini del Nord appoggia l’ipotesi estrema della secessione. E’ il risultato di Trendsetting, un sondaggio realizzato dal quotidiano online Affaritaliani.it in collaborazione con Swg. Secondo il 55% degli italiani la Padania è un’invenzione. Esiste, invece, per il 42%. Non sa il 3%. Ma se si circoscrive il parere al centrodestra, la maggioranza degli elettori di centrodestra (59%) dà ragione a Umberto Bossi e alla Lega.

Secondo il sondaggio (online Cawi, effettuato su un campione nazionale stratificato per quote di 1400 soggetti maggiorenni su 1900 contatti, il totale dei favorevoli alla secessione del Nord dal resto del Paese è del 35 per cento (è la maggioranza però tra gli elettori di centrodestra). Decisamente contrario all’indipendenza della Padania il 46% del campione, rappresentativo della popolazione italiana. Contrario il 17%. Gli italiani, infine, sembrano approvare il federalismo, che convince il 58% del campione (l’80% al Nord, il 50% al Centro e il 35% al Sud).