Italia, attenta: debito pubblico al record assoluto

14 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

Debito pubblico record: ad aprile si e’ attestato a 1.812,790 miliardi di euro, il livello assoluto piu’ alto mai raggiunto. Cosi’ Bankitalia. Ad aprile quarto aumento consecutivo per il debito pubblico. Rispetto ai 1.797,7 miliardi di marzo, il debito ad aprile e’ cresciuto dello 0,8%.

Sempre secondo la Banca d’Italia, le entrate sono in calo nei primi 4 mesi 2010: le entrate tributarie da gennaio ad aprile si sono attestate a 104,7 mld, in calo di 2 mld in valore assoluto e dell’1,8%. Il calo dell’1,8% delle entrate tributarie nei primi quattro mesi del 2010 e’ in rapporto all’analogo periodo del 2009.

Nel solo mese di aprile le entrate tributarie – comunica la Banca d’Italia nel supplemento al Bollettino statistico dedicato alla Finanza pubblica – si sono attestate invece a 25,122 miliardi di euro in calo del 2,5% rispetto ad aprile dell’anno precedente.

Quanto al debito pubblico, rispetto alla fine del 2009, e’ salito del 2,9%. Il precedente record, in valore assoluto, era stato toccato ad ottobre 2009, quando il debito si era attestato a 1.802,264 miliardi. Il dato sul debito e’ quello sul valore assoluto, non valido ai fini del Patto di Stabilita’ europeo.