Italia: a breve manovra da 10 miliardi di euro?

26 Luglio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – L’Italia potrebbe aver bisogno di nuovi tagli fino a 10 miliardi di euro quest’anno. E’ quanto riporta Bloomberg, citando un articolo scritto da MF, secondo cui il rischio è reale, se si considera che i costi di finanziamento del debito sono saliti più delle attese.

Secondo MF, le stime su una possibile nuova manovra sono state già presentate al presidente del Consiglio Mario Monti all’inizio del mese. Il premier però avrebbe deciso di aspettare almeno fino alla riunione della Bce, prevista per il prossimo mese, prima di considerare misure aggiuntive di austerity.

Lo scorso 20 luglio Monti ha dichiarato che l’Italia è sulla strada giusta per centrare il pareggio di bilancio, aggiungendo che il paese non ha bisogno di ulteriori aggiustamenti di bilancio.