Istat, retribuzioni in aumento nel 4° trimestre (OROS)

12 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nel quarto trimestre 2009 le retribuzioni lorde per Ula, al netto degli effetti stagionali, hanno registrato nel complesso dell’industria e dei servizi un incremento, rispetto al trimestre precedente, dello 0,6 per cento. Per gli indici grezzi l’aumento tendenziale (ovvero rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente) è risultato pari al 3,4 per cento. Lo comunica l’Istat sottolineando che al netto degli effetti stagionali l’indice delle retribuzioni per Ula registra un incremento, rispetto al trimestre precedente, dell’1,0 per cento nell’industria e dello 0,5 per cento nei servizi. Il tasso di crescita tendenziale è stato del 3,7 per cento nell’industria e del 3,0 per cento nei servizi. Nella media del 2009 il costo del lavoro è aumentato del 2,5 per cento, con un incremento del 3,1 per cento nell’industria e dell’1,8 per cento nei servizi.