Istat, invariate a luglio le vendite al dettaglio

24 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Istituto nazionale di statistica comunica che nel mese di luglio 2010, l’indice destagionalizzato del valore del totale delle vendite al dettaglio è rimasto invariato rispetto a giugno 2010; nel confronto con il mese di luglio 2009 l’indice grezzo ha registrato una variazione positiva dell’1,7 per cento. In termini congiunturali (al netto della stagionalità), le vendite di prodotti alimentari sono aumentate dello 0,4 per cento, mentre quelle di prodotti non alimentari hanno subito una flessione dello 0,2 per cento. Rispetto a luglio 2009 le vendite di prodotti alimentari e quelle di prodotti non alimentari hanno registrato aumenti, rispettivamente, del 2,4 e dell’1,3 per cento. Nell’ultimo trimestre (periodo maggio-luglio) l’indice destagionalizzato del valore del totale delle vendite al dettaglio ha subito una lieve flessione rispetto ai tre mesi precedenti (meno 0,1 per cento). Nello stesso periodo, le vendite di prodotti alimentari sono aumentate dello 0,1 per cento e quelle di prodotti non alimentari sono diminuite dello 0,1 per cento.