Islanda: IATA, danni a compagnie aeree per 1,7 mld

21 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il blocco dei voli causato dalla nube vulcanica islandese, ha provocato danni alle compagnie aeree, per 1,7 miliardi di dollari. Lo ha detto il direttore della International Air Transport Association (IATA), Giovanni Bisignani, sottolineando che nei tre giorni (17-19 Aprile) la perdita è stata di 400 milioni al giorno.