Islanda, banca centrale taglia tassi d’interesse

3 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Tassi in discesa in Islanda. La banca centrale ha ridotto il tasso sulle operazioni di rifinanziamento principale di tre quarti di punto al 5,5%. La decisione, presa nell’odierna riunione di politica monetaria, era ampiamente attesa dal mercato. Secondo la banca, la debolezza dell’economia e l’apprezzamento della divisa locale continuanno a tenere basso il livello d’inflazione.