ISDA commenta le proposte MiFID della CE

20 Ottobre 2011, di Redazione Wall Street Italia

La International Swaps and Derivatives Association, Inc. (ISDA) accoglie con favore la pubblicazione da parte della Commissione Europea delle proposte legislative relative alla sua revisione della direttiva relativa ai mercati degli strumenti finanziari (MiFID). L’obiettivo globale della struttura MiFID originale era promuovere l’integrazione, la competitività e l’efficienza dei mercati finanziari europei, e l’ISDA sostiene i cambiamenti basati su tale obiettivo, compresa l’introduzione di un regime di trasparenza post negoziazione ben calibrato per i derivati OTC. ISDA è tuttavia preoccupata che l’atteggiamento della Commissione europea sulle negoziazioni organizzate dei derivati OTC vada oltre lo spirito dell’impegno del G20 del settembre 2009, secondo il quale i contratti di derivati OTC dovrebbero essere negoziati in borsa o su piattaforme elettroniche di negoziazione, secondo l’occorrenza. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

ISDA New YorkLauren Dobbs, +1-212-901-6019ldobbs@isda.orgISDA LondraRose Millburn, +44 203 088 3526rmillburn@isda.orgISDA Hong KongDonna Chan, +852 2200 5906dchan@isda.org