ISAE: fiducia consumatori giugno tocca a mimini da marzo 2009

23 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Scende a giugno l’indice delle fiducia dei consumatori, portandosi a quota da 104,4 da 105,4 punti del mese di maggio. Si tratta del livello più basso da marzo 2009. Lo comunica l’ISAE in una nota. Il calo, spiega l’Istituto, è dovuto al peggioramento delle valutazioni sulla situazione economica personale, che passa a 119,1 da 120,3 e di quelle sul quadro corrente (a 114,2 da 116,9). Stabili a 76,6, invece, le opinioni sulla situazione economica del paese. Migliorano le previsioni a breve termine (da 92 a 94,6), mentre scendono giudizi e previsioni sull’andamento dei prezzi.