ISAE, cala a maggio la fiducia nei servizi

27 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Peggiora a maggio il sentiment nel settore dei servizi, secndo l’ultima inchiesta mensile pubblicata dall’ISAE, che da questo mese viene elaborata secondo la classificazione delle attività economiche ATECO 2007. Il clima di fiducia, al netto dei fattori stagionali, scende a 94,1 (da 102,7 di aprile). Il calo è dovuto principalmente al peggioramento delle aspettative sull’economia italiana; si deteriorano, tuttavia, anche i giudizi e le aspettative sugli ordini. Il peggioramento della fiducia è diffuso a livello settoriale, mostrandosi particolarmente marcato nel settore dei Trasporti e magazzinaggio (a 92,4 da 113,1 ) e di più lieve entità nei Servizi turistici (a 93,2 da 97,6), nei settori dell’Informazione e comunicazione (a 99, da 102,6) e nei Servizi alle imprese e altri servizi (a 96 da 101,7). A livello territoriale, l’indicatore peggiora in tutte le ripartizioni, attestandosi a 102,6 (da 105,9) nel Nord Ovest, a 85,6 (da 97,7) nel Nord Est, a 90,9 da (102) al Centro e a 101,5 (da 112) al Sud. Tra le variabili non componenti l’indice, sono in lieve recupero i giudizi sull’occupazione e si mantengono stabili, su valori debolmente negativi, sia i giudizi sull’andamento degli affari, sia le aspettative sull’occupazione.