Irlanda riceve nuovi aiuti dal Fmi

15 Dicembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Washington – Il Fondo monetario internazionale ha annunciato ieri di avere approvato un pagamento di 3,9 miliardi di euro per l’Irlanda, la quinta tranche di un prestito accordato nel dicembre 2010. Il Fondo ha segnalato in un comunicato che il suo consiglio d’amministrazione ha dato il via libera a questo pagamento, che porta il totale delle somme messe a disposizione di Dublino a 13,1 miliardi di euro. L’Irlanda aveva ottenuto un piano di salvataggio di 85 miliardi di euro su tre anni, alimentato dal Fondo monetario internazionale fino a 22,5 miliardi di euro. I membri della zona euro, il Regno Unito, la Svezia, la Danimarca e alcuni fondi pubblici irlandesi hanno garantito il resto della somma.