Irlanda, LCH Clearnet alza ancora margini su titoli di Stato

25 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La clearing house LCH Clearnet ha alzato ancora, precisamente per la terza volta dal 10 novembre, i margini di garanzia sui titoli di stato dell’Irlanda. Il margine richiesto è ora del 45%, a significare che gli investitori dovranno dare in garanzia 45 euro per ogni 100 euro di esposizione netta sui titoli del debito pubblico dell’Irlanda. Lo scorso 10 novembre la compagnia aveva deciso di innalzare il tasso al 15%, portandolo al 30% dopo soli sette giorni. La decisione riflette anche l’aumento dei rendimenti dei bond detenuti in portafoglio dagli investitori.