Iren si ravviva dopo un debutto fiacco

1 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si risveglia la Iren a fine mattina, dopo un debutto modesto. Il titolo della newco, nata dalla fusione fra Iride ed Enia, nel suo primo giorno di quotazione, era partito in rosso ma ha successivamente recuperato terreno e segna al momento un progresso dell’1,63% a 1,25 euro per azione. A sostenere il titolo, oltre alla sua natura difensiva, contribuisce un giudizio di Banca Akros che ha avviato la copertura con “buy”.