IREN, Assemblea nomina nuovo CdA

27 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Assemblea ordinaria di IREN ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione della società che rimarrà in carica per gli esercizi 2010/2011/2012 (scadenza: data di approvazione del bilancio dell’esercizio 2012). I tredici componenti del nuovo CdA sono: Roberto Bazzano (già Presidente esecutivo), Roberto Garbati (già Amministratore Delegato) Paolo Cantarella (già Consigliere), Gianfranco Carbonato (già Consigliere), Alberto Clò, Ernesto Lavatelli (già Consigliere), Alcide Rosina (già Consigliere), Luigi Giuseppe Villani, Andrea Viero (già Consigliere e Direttore Generale), Ettore Rocchi, Marco Elefanti, nominati dalla lista presentata da Finanziaria Sviluppo Utilities e n. 71 Soci pubblici ex Enìa e votata dalla maggioranza, a cui si aggiungono Franco Amato ed Enrico Salza, rispettivamente nominati dalla lista presentata da Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, e dalla lista presentata da Equiter, entrambe votate dalla minoranza. Il nuovo Comitato Esecutivo di IREN risulta composto da: Roberto Bazzano, confermato Presidente, Luigi Giuseppe Villani, nominato Vice Presidente, Roberto Garbati e Andrea Viero che, in relazione alla composizione della lista presentata dai Soci di maggioranza, saranno confermati rispettivamente Amministratore Delegato e Direttore Generale. Sulla base delle dichiarazioni presentate, i Consiglieri Amato, Cantarella, Carbonato, Clò, Rosina, Salza e Villani, risultano essere in possesso dei requisiti di indipendenza. L’Assemblea ha inoltre determinato il compenso da corrispondere ai Consiglieri di Amministrazione in euro 23.000 annui lordi. L’Assemblea straordinaria ha invece inserito il vincolo maggioritario pubblico al possesso azionario; pertanto, il 51% del capitale sociale è e sarà detenuto dai Soci pubblici.