IPO: PER DATALOGIC RICHIESTE SUPERIORI ALL’OFFERTA

24 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Domande superiori all’offerta per le azioni Datalogic che debutteranno al Nuovo Mercato il prossimo 28 marzo.

L’azienda dei lettori di codici a barre
ha ricevuto richieste per 3.579.800 azioni da parte di 9.751 richiedenti, a fronte di un’offerta di 2.646.000 azioni ordinarie.

Nell’ambito dell’offerta pubblica, si precisa in una nota della società, sono state interamente soddisfatte le richieste di 909.525 azioni presentate da 8.271 investitori del pubblico indistinto; di 53.325 azioni richieste da 220 dipendenti e di 117.450 azioni richieste da 1.223 clienti della Banca Mediolanum.

L’offerta istituzionale ha invece registrato richieste per 2.046.610 azioni (assegnate 1.176.550) da parte di 29 investitori
professionali (soddisfatti 28). Otto investitori esteri hanno infine richiesto 452.890 azioni (assegnate 389.150 a 7 richiedenti).

L’offerta globale e’ stata coordinata da Mediobanca, che ha agito in qualita’ di responsabile del collocamento, sponsor e
specialista; advisor dell’operazione Tamburi&Associati.