Società

INVESTIMENTI,
I SEGRETI SI IMPARANO A SCUOLA

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Il contenuto di questo articolo esprime il pensiero dell’ autore e non necessariamente rappresenta la linea editoriale di Wall Street Italia, che rimane autonoma e indipendente.

(WSI) – Il mondo della finanza richiede specialisti capaci non solo di investire negli strumenti migliori, ma anche di progettare, comunicare e trasferire conoscenze ai risparmiatori. Così negli ultimi anni è cresciuta in maniera esponenziale l’offerta di formazione specialistica nel settore. E da qualche tempo sono scese in campo anche le società di trading online, con corsi pensati appositamente per chi preferisce il “fai da te” negli investimenti.

Con INSIDER puoi guadagnare in un mese piu’ del tuo stipendio di un anno. Clicca sul
link INSIDER

I master — Tra gli ultimi nati il corso di Alta formazione in Business Relationship Management, organizzato dal Credito Emiliano e in partenza il prossimo autunno all’Università Cattolica di Milano. Destinato ai futuri professionisti del private e del corporate banking, il corso è aperto a 16 neolaureati e prenderà il via il 12 settembre prossimo. I partecipanti seguiranno una prima parte teorica, con 300 ore di didattica in aula fino a dicembre, per essere poi coinvolti in uno stage semestrale presso le strutture del gruppo Credem. Le lezioni partiranno con una panoramica sul sistema imprenditoriale italiano, per poi approfondire gli strumenti di analisi strategica e creditizia necessari per comprendere le esigenze dei privati possessori di grandi portafogli e delle imprese.

Un master in Private banking è in corso di svolgimento anche all’Università degli Studi di Verona, con l’obiettivo di intercettare la ricca domanda di clientela private presente nel NordEst del paese. Oltre alle lezioni teoriche, il corso prevede stage finali, con l’obiettivo di incanalare gli allievi nel mondo del lavoro. La Liuc di Castellanza organizza invece un master in merchant bank, che punta a formare professionisti della finanza da impiegare nelle banche d’investimento, nel venture capital e nelle società di private equity. Nel corso delle lezioni vengono affrontate tematiche di natura finanziaria, gestionale e legale.

Corsi per il fai da te — Per i risparmiatori che preferiscono acquisire le nozioni chiave per poi investire senza intermediari, invece, c’è la possibilità di seguire uno dei numerosi corsi organizzati dalle società di trading online. Fineco, ad esempio, ha attivato sul proprio sito un “Learning Center” che accompagna l’investitore nel mondo della finanza, tra strumenti, modalità operative e costi. Per accedere al corso più adatto alle proprie necessità basta selezionare quello più indicato in un ventaglio con decine di possibilità.

Da poco ha chiuso i battenti l’iniziativa di educational promossa da Société Générale per apprendere le tecniche di trading su covered warrant e certificate www.sggames. com.

Per due settimane gli utenti hanno avuto la possibilità di provare l’ebbrezza degli investimenti evoluti senza rischiare soldi veri e con la prospettiva di ottenere premi reali. Formazione online anche per Borsa Italiana, che ha messo in piedi un sito ad hoc http://academy.borsaitalia.it: una guida che accompagna il navigatore nei misteri della finanza partendo dai concetti più elementari per arrivare agli strumenti evoluti.

Sella. it, invece, organizza incontri di formazione in giro per l’Italia: i prossimi appuntamenti sono a Savignano, in provincia di Cuneo (17 e 24 giugno) e Modena (1920 giugno). Modellati per tipologia di investitore e livello di esperienza, i corsi coinvolgono anche gli aspetti psicologici dell’investimento. Chi ha voglia di coniugare formazione e relax può invece prendere parte al weekend organizzato da Lombardreport a Suvereto (Livorno), durante il quale si alterneranno lezioni sul trading ed escursioni nei boschi.

Copyright © Affari&Finanza – La Repubblica per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved