Invatec lancia il sistema stent periferico autoespandibile Maris Plus al CIRSE 2009

21 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Invatec, azienda innovatrice a livello mondiale nei dispositivi medici per la terapia interventistica mini-invasiva, ha lanciato oggi il suo ultimo sistema stent periferico autoespandibile: Maris Plus. Lo stent Maris Plus ha un design “specifico per lesione” con dimensioni maggiori, per rispondere ai requisiti clinici della regione iliaca. Il Maris Plus diventa la sesta piattaforma stent attualmente commercializzata da Invatec per il trattamento di malattie arteriose periferiche (PAD), con la straordinaria ottimizzazione della visibilità, della flessibilità e della facilità d’uso per il medico. “Alla Invatec siamo orgogliosi della nostra abilità di sviluppare continuamente soluzioni specifiche per lesioni per malattie venose, arteriose e cardiovascolari.” – Stefan Widensohler e Andrea Venturelli. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Victoria HarveySchwartz CommunicationsT: + 44 (0) 7534 906616E: invateceu@schwartz-pr.comoppureRick GeoffrionInvatecT: + 41 (0) 7 96 79 88 99E: rick.geoffrion@invatec.com