Intesa SanPaolo brinda ai conti: titolo in rally dell’ 8%

5 Agosto 2011, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Intesa Sanpaolo ha chiuso il primo semestre con un risultato della gestione operativa in crescita del 12,6% rispetto allo stesso periodo di un anno fa a 4.181 milioni di euro e con un utile netto in flessione del 17% a 1.402 milioni di euro. Alla fine del semstre l’Istituto ha ottenuto un Core Tier 1 ratio al 10,2%, attivita’ liquide per circa 80 miliardi di euro e il rispetto gia’ ad oggi del requisito di liquidita’ previsto da Basilea 3. Il titolo guadagna l’8% a 1,3 euro dopo la diffusione dei conti, guidando i rimbalzi del listino principale.

Questo impegno, sottolinea la banca ” che assicura una redditivita’ sostenibile nel medio termine, si riflette nel breve periodo in qualche sacrificio per i risultati economici”. Sempre nel semestre, le commissioni nette sono state pari a 2.784 milioni di euro, in linea con i 2.788 milioni del primo semestre 2010.

Nel dettaglio, si e’ registrato un aumento dello 0,5% delle commissioni da attivita’ bancaria commerciale e una flessione dello 0,8% delle commissioni da attivita’ di gestione, intermediazione e consulenza.

Per quanto riguarda l’esercizio, Intesa SanPaolo stima una ripresa dei ricavi, un contenimento degli oneri operativi e una riduzione del costo del cattivo credito, con un conseguente miglioramento della redditivita’ dell’operativita’ ordinaria, in linea con il Piano d’Impresa.