Intesa: perfeziona cessione attività securities services

17 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Intesa Sanpaolo, ottenute le necessarie autorizzazioni, ha perfezionato la cessione del ramo di attività di securities services a State Street Corp. per uncorrispettivo di circa 1.750 milioni di euro, di cui circa 1.280 milioni relativi al solo avviamento, che sitraduce per il Gruppo Intesa Sanpaolo in una plusvalenza lorda di circa 740 milioni di euro e in unrecupero dell’avviamento di circa 540 milioni di euro, con un effetto positivo di circa 37 centesimi dipunto sul coefficiente patrimoniale Core Tìer 1. Lo si legge in una nota. Intesa Sanpaolo è stata assistita nell’operazione da Rothschild S.p.A. e Banca IMI in qualità di advisor finanziari, da McKinsey&Company in qualità di consulente industriale e da Pedersoli e Associati in qualità di consulente legale.