INTERNET: YAHOO! BRUCIA OLTRE 20% NEL PREBORSA

11 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Yahoo! Inc. (YHOO) perde oltre il 20% nelle contrattazioni elettroniche che precedono l’apertura di borsa a New York dopo aver fornito per il 2001 un panorama decisamente negativo.

Il primo portale Internet al mondo, che ieri sera ha annunciato utili in linea con le aspettative dei principali analisti di Wall Street, ha infatti rivisto in negativo le stime sul fatturato per l’intero anno 2001 previsto adesso tra $1,2 e $1,3 miliardi, al di sotto dei $1,4 attesi da Wall Street. Gli utili – si legge sul comunicato stampa diffuso dalla societa’ californiana – dovrebbero attestarsi tra 33 e 43 centesimi per azione per l’intero anno.

Yahoo! ha chiuso l’ultimo trimestre del 2000 con un utile netto pro forma di $30,2 milioni, pari a 13 centesimi per azione, ma con vendite di $310 milioni, leggermente al di sotto dei $315-$320 milioni stimati dagli analisti.

Questa mattina Christopher Dixon di UBS Warburg ha ridotto il proprio rating su Yahoo! portandolo da “Hold” a un rarissimo “Reduce”, un invito ad alleggerire le posizioni.

Commenti negativi anche da parte di Holly Becker della banca d’affari Lehman Brothers secondo la quale il colosso americano Internet non e’ stato in grad di diversificare la propria base di fatturato, per il 90% ancora legata alla pubblicita’ online.

Vedi anche Utili: Yahoo in linea con le aspettative