INTERNET: UTENTI AOL SALGONO DEL 40% IN EUROPA

21 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il colosso americano AOL Time Warner Inc. (AOL – Nyse) ha fatto sapere attraverso Michael Lynton, direttore generale di AOL International, che le attivita’ Internet in Europa hanno attratto lo scorso anno 1,4 milioni di nuovi utenti, una crescita del 40% rispetto all’anno precedente.

Il bacino di sottoscrittori nel Vecchio Continente – la societa’ e’ presente in Gran Bretagna, Francia e Germania – si porta cosi’ a 4,6 milioni di unita’.

Senza fare commenti sulle attese della societa’ per utili e fatturato futuri, Lynton ha sostenuto che il modello di business di AOL, basato sulla sottoscrizzione e quindi il pagamento di un abbonamento, ha isolato la societa’ dai problemi che stanno minando la sopravvivenza dei provider Internet gratuiti.

Lynton ha infine fatto sapere che, nonostante il consolidamento del settore stia continuando in Europa, la societa’ non prevede forti spese per l’acquisizione di altri Internet Service Provider. Alte saranno invece le spese in pubblicita’, anche se AOL non ha voluto dire di quanto.

Verificare le quotazioni in tempo reale nella sezione BOOK USA

, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina.