INTERNET: TISCALI, A BREVE ALLEANZE IN GERMANIA

22 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Tiscali non si ferma nella sua politica espansiva e conta di annunciare a breve alleanze e fusioni con operatori tedeschi, ha detto stamattina ad Hannover il presidente Renato Soru.

Il numero uno dell’azienda sarda ha riferito, inoltre, di voler fare di Tiscali il terzo Internet service provider tedesco entro i prossimi 12 mesi.

Per l’azienda sarda ci sono buone opportunità di accordi e acquisizioni, vista la situazione di mercato e l’impossibilità per molte aziende di raggiungere l’attivo.

Renato Soru ha poi detto che ci sono contatti anche con operatori della Gran Bretagna, senza però precisare i nomi. Anche sul mercato inglese, ha precisato Soru, ci sono le condizioni di mercato giuste per portare avanti una strategia espansiva.

Tiscali è diventato, grazie anche alla recente acquisizone in Francia di Liberty Surf, il secondo Isp europeo dietro il tedesco T-Online. Ma in nessun mercato è riuscito ancora ad avere una posizione dominante.

A Piazza Affari, il titolo cede il 2,56% a €14,68 con volumi ridotti rispetto alla media giornaliera.