Internet: scordatevi le password, ecco il futuro del “login”

25 Agosto 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Buone notizie per chi ha poca memoria e si scorda le (a volte numerose) password per accedere a email, siti, home banking online ecc ecc: adesso i ricercatori stanno lavorando ad una serie di soluzioni che renderanno obsoleta la password, si potrà accedere in altro modo.

“Con le password è una babele: ne serve una per ogni sito, non può essere una parola semplice, deve essere lunga abbastanza, un mix di caratteri alti e bassi, sinboli e non ecc ecc – dice Frank Stajano, ricercatore dell’University of Cambridge Computer Laboratory – e se te la scoprono, è perchè non hai seguito le regole”

Una soluzione per uscire da questo incubo delle password? Per Stajano la ricetta è “Pico” un piccolo gadget elettronico che ricorda le tue credenziali per te e fa per te il logging: invece di digitare la password può emettere un codice con Pico e questo avvia un protocollo criptografato e ti fa accedere.

Pico è uno dei diversi gadget che possono essere portati dentro il taschino. E’ difficile rubarlo e difficile rubarne i codici dal momento che lavora in una sorta di “aura” della sicurezza, insomma è quasi impossibile penetrarlo.

Quella di Stajano non è l’unica soluzione: in arrivo altre soluzioni da diverse società di sicurezza internazionali. Tra queste, quelle della società svizzera BehavioSec: ha creato un software che può identificarti dal modo in cui digiti la password.