INTERNET: PSEUDO.COM TAGLIA 200 POSTI DI LAVORO

19 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Pseudo.com, sito Internet per l’intrattenimento sulla Rete, ha annunciato un taglio del personale di 200 unita’ in seguito al fallimento nella ricerca di un possible acquirente per rimpinguare le casse esangui.

David Bohrman e Tony Asnes, rispettivamente amministratore delegato e presidente della societa’, speravano di ottenere finanziamenti da parte di Pacific Century Cyberworks (PCW) ma si sono dovuti rassegnare ad annunciare i licenziamenti.