INTERNET: NUOVO BILANCIO PER FREEDOMLAND

14 Dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dopo le inchieste della magistratura e l’abbandono dell’Internet Tv da parte del fondatore Vincenzo Degiovanni, Freedomland cerca di fare chiarezza sui suoi conti. La societa’ che ha provveduto alla certificazione del bilancio e’ stata Deloitte & Touche. Il bilancio consolidato chiude con un risultato operativo negativo per 70,474 miliardi di lire e un risultato netto negativo per 60,186 miliardi.

Il consiglio d’amministrazione (convocato ieri) ha approvato un ulteriore accantonamento al fondo rischi su crediti (2,7 miliardi di lire), la creazione di uno specifico fondo rischi su recessi (0,9 miliardi) e la riduzione delle imposte differite (1,8 miliardi).

A Piazza Affari, il titolo e’ tra i pochi in rialzo con un guadagno dello 0,96% a 27,4 euro.

(Vedi anche Piazza Affari: i titoli da tenere d’occhio)