INTERNET: MEDIA METRIX RIVEDE STIME SU CRESCITA

6 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

Juniper Media Metrix ha ridotto alcune delle sue previsioni a breve termine per il settore Internet, in particolar modo per e-commerce e pubblicita’ online, ma ha sottolineato che i fattori chiave che hanno guidato la crescita di Internet rimangono intatti.

“L’aumento dell’utilizzo della Rete continua ad alimentarne la crescita”, ha commentato David Card, analista di Jupiter Media Metrix che mantiene le previsioni a lungo termine per il collegamento broadband o ad alta velocita’, ma teme che gli utenti vogliano attendere di avere chiara la situazione economica prima di investire in nuovi sistemi di collegamento.

La riduzione della liquidita’ e il calo delle spese in conto capitale e di quelle per la pubblucita’ hanno pero’ rallentato le proiezioni a breve e le societa’ in alcune aeree raggiungeranno il fatturato prefissatosi con uno o due anni di ritardo.

Per quanto riguarda il settore e-commerce, la crescita e’ destinata quest’anno a ridursi – a causa del calo della spesa per il marketing – ma si riprendera’ di nuovo l’anno prossimo.

Jupiter prevede ora che il settore raggiunga $104 miliardi nel 2005, un calo del 12% rispetto alle previsioni dell’anno scorso, e la prima revisione negativa degli ultimi cinque anni.

Il settore dei viaggi online, colpito dal calo dell’utenza business, dovrebbe ora crescere con vendite pari a $25 miliardi contro i $33 miliardi anticipati l’anno scorso. La pubblicita’ su Internet, poi, dovrebbe registrare un ritardo di due anni sulle previsioni.

Anche il commercio B2B e la spesa per le infrastrutture dovrebbe svilupparsi piu’ lentamente del previsto e pertanto gli obiettivi sul fatturato si realizzeranno con un anno di ritardo, cosi’ come il fatturato delle societa’ di brokeraggio online.