Internet, la guerra dei brevetti continua: è Yahoo contro Facebook

28 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Yahoo avrebbe richiesto al gigante dei social network Facebook il pagamento di una licenza, per l’utilizzo di una tecnologia definita di proprietà. È una battaglia legale che ormai coinvolge l’intero settore.

Rappresentanti di entrambe le società si sarebbero incontrati per discutere sul tema, che vede nel banco circa 10-20 brevetti, secondo quanto riporta Reuters, citando una fonte interna alla vicenda, che comunque non ha saputo identificare in dollari l’ammontare richiesto.

Intanto Yahoo fa sapere che ha già concesso l’utilizzo dei brevetti richiamati ad altre società, dietro pagamento di un corrispettivo. Pertanto procederà per vie legali unilaterali in caso Facebook dovesse rifiutarsi di pagare a seguito dei negoziati.

Non si tratta del primo caso nel settore, che vede tra le altre continue richieste di riconoscimento dei diritti d’autore e brevetti giganti quali Apple, Samsung, Microsoft e Motorola Mobility.