INTERNET: IAC COMPRA ASK JEEVES PER $1.85 MILIARDI

21 Marzo 2005, di Redazione Wall Street Italia

ROMA, 21 mar – Il colosso dei media e del turismo on line Iac/InteractiveCorp ha acquisito il motore di ricerca Ask Jeeves per 1,85 miliardi di dollari per puntare al redditizio settore della pubblicità line.

L’acquisizione, pilotata dal numero uno di Iac, il sessantatreenne magnate dei media Barry Diller, mette il gruppo in diretta concorrenza con Yahoo!, Google e Msn di Microsoft per quanto riguarda gli annunci pubblicitari legati alle ricerche sul web.

Il mercato Usa della pubblicità legata alle ricerche sul web registrerà entro il 2010 una crescita più che triplicata, a 12,6 miliardi di dollari secondo le stime degli analisti di Piper Jaffray.

Ask Jeeves si è riservato a dicembre un 5,3% del mercato statunitense delle ricerche su web, ovvero una quota più che doppia rispetto all’ 1,9% detenuta nel pari periodo dello scorso anno. Per cercare di crescere ancora e scalzare i giganti Google e Yahoo!, Ask Jeeves ha puntato su nuovi prodotti che non hanno mancato di dare soddisfazioni.

Nel quarto trimestre la società ha comunicato utili in rialzo a 17,5 milioni di dollari, o 25 cents per azione, da 7,64 milioni di dollari, ovvero 13 cents per azione, del pari periodo dell’ anno scorso. Quanto ai ricavi, sono saliti a 86,1 milioni di dollari dai precedenti 31,8 milioni.

Iac, che possiede tra l’ altro Home Shopping Network e Expedia.com, ha invece registrato un quarto trimestre in rosso, con una perdita netta di 42,6 milioni di dollari in seguito all’ ammortamento per 218 milioni di dollari del suo business dei call center e della divisione TV Travel Shop.