Internet e cocaina: la dipendenza provoca gli stessi danni

12 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Se siete Internet-dipendenti, tenetevi forte. Passare tante ore al giorno sul Web rischia di provocarvi le stesse alterazioni cerebrali riscontrate in coloro che fanno abuso di alcol, cocaina e cannabis. E’ il risultato a cui è giunto un team di ricercatori dalla Chinese Academy of Sciences, analizzando un campione di 35 uomini e donne nella fascia di età compresa tra i 14 e 21 anni, di cui la metà è risultato cyber-dipendente. A riportare la notizia è la BBC.

C’è tuttavia una notizia positiva. I problemi maggiori vengono infatti riscontrati quasi esclusivamente tra gli amanti dei videogiochi. “Quando qualcuno viene da me dicendo che non ha dormito la notte precedente perché ha passato 14 ore davanti al computer e lo stesso è successo la notte prima… o quando ti dicono che, nonostante gli sforzi, non riescono a smettere. Ecco: allora non c’è dubbio che siamo di fronte ad un serio problema di dipendenza” spiega Henrietta Bowden Jones, psichiatra presso l’Imperial College di Londra.

Per tutti gli altri, la dipendenza dal Web è molto più rara di quanto si pensi. Secondo la stessa ricerca, solo una percentuale compresa tra il 5 e il 10% degli internauti può essere considerato “addicted”, ovvero dipendente. E questo, nonostante la gente passi sempre più tempo sulla rete rispetto a qualche anno fa.